CONTATTI | INFORMAZIONI | DIVENTARE SOCI | SOSTENERE L'ASSOCIAZIONE  
   
[ Giornale 09 gennaio 2014  Disponibile la XXXIII Edizione! PeggioRedazione 03 maggio 2013  Farò del mio peggio News vince il primo premio al "Giornalista per un giorno" Giornale 08 aprile 2013  Disponibile la XXXI Edizione Giornale 24 dicembre 2012  Disponibile la XXIX Edizione Giornale 05 novembre 2012  Disponibile l'edizione XXVIII del "Farò del mio peggio News"! PeggioRedazione 01 novembre 2012  Aggiornata la redazione del giornalino! Giornale 15 giugno 2012  Disponibili l'Edizione XXVI e XXVII del Farò del mio peggio News ]
  HOME | EDIZIONI | REDAZIONE | STORIA | DOCUMENTI | ARTICOLI | CAVOLATE | WEBTV |GALLERIA | LINK | RASSEGNA  
odg

Concorso Nazionale "Fare il giornale nelle scuole"
Vincitore Nazionale VIII Edizione

 
Premio Nazionale "Giornalista per un giorno"
Vincitore Nazionale IV-V-VI-VII-VIII-IX-X Edizione
Primo Premio Nazionale X Edizione
alboscuole
Edizioni
E' on-line il
34^ Numero!!! 34Numero
» Vai alle Edizioni
login
Login

User:

Password:



Password dimenticata?
Vuoi diventare socio?

webtv
Web-Tv
Eventi previsti:
Nessun evento previsto

yt Canale YouTube della Redazione
 
» Vai alla Web-Tv
fb
Facebook
rss
Puoi sottoscrivere i nostri Feed RSS cliccando qui oppure puoi riceverli via e-mail:

cavolate
Cavolate

(All’IST di Genova...)

PROF. FANNI: Più tardi prenderemo l’ascensore... Non dovete premere “zero” altrimenti finite nel nulla...


» Vai alle Cavolate
Animali|Ambiente|Attualità|Costituzione|Diritti|Editoriali|Informazione|Interviste|Musica
PeggioRedazione|Politica|Racconti|Recensioni|Religione|Rubriche|Satira|Scienza
Scuola|Società e Costume|Storia|Sport|Tecnologia e Rete|TV e Media|Varie|
 
Domani la diretta del "No Berlusconi Day 2 - Sì alla Costituzione"
Roberto Palermo | PeggioRedazione | 01 ottobre 2010 alle 14:38:52

Domani io e alcuni ragazzi della Redazione saremo a Roma al No Berlusconi Day 2 e, come ormai saprete, trasmetteremo in diretta l'evento per conto del "Farò del mio peggio News".

Non mi metterò ovviamente a tediarvi con tutti i discorsi sulla nostra "ansia da diretta", tutti i preparativi (cominciati circa un mese fa), tutte le questioni tecniche ancora in sospeso a meno di 24 ore dall'evento e tutte le preoccupazioni riguardanti le mille cose che domani potrebbero andare storte e mandare all'aria tutto il nostro lavoro.

Non intendo farlo perchè io per primo sono ottimista e motivato, così come tutti gli altri che mi seguiranno in questa folle impresa. Perchè di folle impresa si tratta! In fondo i nostri mezzi sono modesti, artigianali, fare dirette streaming non è il nostro mestiere, non abbiamo l'esperienza di "Repubblica TV" o di "Sky Tg24", altre emittenti che domani seguiranno l'evento. In più noi, a differenza di queste che trasmetteranno solo il concerto, saremo gli unici a trasmettere in diretta il corteo, cosa che dal punto di vista tecnico comporta innumerevoli complicazioni.

Allora perchè rischiare e tentare una cosa del genere? La domanda è più che lecita e ce la siamo posti più o meno un mese fa anche noi della Redazione. Ci siamo risposti che trasmettere on-line un evento di portata nazionale com'è il "No Berlusconi Day 2" avrebbe permesso al "Farò del mio peggio News" di essere conosciuto sempre di più nell'ambito giornalistico, perchè mai nessun giornale studentesco aveva tentato un'impresa del genere. Ci siamo risposti che puntare in alto è una cosa che facciamo spesso e che spesso ci porta ai risultati sperati, nonostante gli ostacoli e le insidie del nostro percorso. Questo perchè possiamo contare su una squadra e su sostenitori e lettori di alto livello. Quella di domani è un'ottima "palestra" per mettere alla prova le nostre capacità e i nostri limiti in un settore, quello delle web-tv, che adesso è sempre più attuale e importante per un giornale. Abbiamo deciso che fosse il caso di provare a dimostrare che anche in questo campo possiamo fare molto. Se ci riusciremo ce lo direte voi lettori-spettatori, domani.

Non solo. Ci siamo accorti che molte delle ragioni che porteranno domani moltissime persone in piazza sono da noi pienamente condivisibili. Al di là del titolo della manifestazione che, parlando a titolo personale, non condivido perchè porta a pensare ad una protesta contro una sola persona, i valori da essa supportati sono in linea con molti principi espressi dalla nostra Associazione.

Domani cittadini scenderanno in piazza, secondo la pagina ufficiale , per sostenere la Costituzione, contro il precariato ed il lavoro come merce, contro la mafia nello stato, contro il "bavaglio" alla stampa e per il sostegno alla ricerca e alla scuola, argomenti che ci riguardano molto da vicino e sui quali ci troviamo d'accordo.

Per questo motivo domani saremo in piazza, sperando che voi da casa possiate provare le stesse emozioni che proveremo a trasmettervi da Roma!

 

Grazie a tutti e "Buona visione"! ;-)

 




665 visualizzazioni | 0 commenti | |

Aggiungi un commento:
Nome
Cognome

Leave this empty:

 

www.farodelmiopeggio.it - Sito web realizzato da Roberto Palermo - Grafica di Andrea Quinci, in collaborazione con Simone Massardo - Testata di Gianluca Morena