CONTATTI | INFORMAZIONI | DIVENTARE SOCI | SOSTENERE L'ASSOCIAZIONE  
   
[ Giornale 09 gennaio 2014  Disponibile la XXXIII Edizione! PeggioRedazione 03 maggio 2013  Farò del mio peggio News vince il primo premio al "Giornalista per un giorno" Giornale 08 aprile 2013  Disponibile la XXXI Edizione Giornale 24 dicembre 2012  Disponibile la XXIX Edizione Giornale 05 novembre 2012  Disponibile l'edizione XXVIII del "Farò del mio peggio News"! PeggioRedazione 01 novembre 2012  Aggiornata la redazione del giornalino! Giornale 15 giugno 2012  Disponibili l'Edizione XXVI e XXVII del Farò del mio peggio News ]
  HOME | EDIZIONI | REDAZIONE | STORIA | DOCUMENTI | ARTICOLI | CAVOLATE | WEBTV |GALLERIA | LINK | RASSEGNA  
odg

Concorso Nazionale "Fare il giornale nelle scuole"
Vincitore Nazionale VIII Edizione

 
Premio Nazionale "Giornalista per un giorno"
Vincitore Nazionale IV-V-VI-VII-VIII-IX-X Edizione
Primo Premio Nazionale X Edizione
alboscuole
Edizioni
E' on-line il
34^ Numero!!! 34Numero
» Vai alle Edizioni
login
Login

User:

Password:



Password dimenticata?
Vuoi diventare socio?

webtv
Web-Tv
Eventi previsti:
Nessun evento previsto

yt Canale YouTube della Redazione
 
» Vai alla Web-Tv
fb
Facebook
rss
Puoi sottoscrivere i nostri Feed RSS cliccando qui oppure puoi riceverli via e-mail:

cavolate
Cavolate

PROF. D’AMICO: La fertilità degli uomini occidentali è diminuita con i jeans a causa del surriscaldamento dei testicoli, che comporta la morte degli spermatozoi appunto a causa del calore...

BARISONE: E’ come se mettessimo un microonde lì...

. . . . .

ZANELLI (dopo 5 minuti): Prof, posso andare ai servizi?

PROF. D’AMICO: Vai mica a controllare, Zanelli?


» Vai alle Cavolate
Animali|Ambiente|Attualità|Costituzione|Diritti|Editoriali|Informazione|Interviste|Musica
PeggioRedazione|Politica|Racconti|Recensioni|Religione|Rubriche|Satira|Scienza
Scuola|Società e Costume|Storia|Sport|Tecnologia e Rete|TV e Media|Varie|
 
No all'ampliamento della centrale
Federico Roba | Ambiente | 16 ottobre 2010 alle 18:37:52

Nel luglio 2009, dopo le elezioni provinciali che hanno consegnato la provincia di Savona ai  sostenitori del carbone, degli inceneritori e di tutto ciò che inquina, “stranamente” è stato approvato l’ampliamento della centrale a carbone della Tirreno Power situata a Vado Ligure. Questo ampliamento è inutile e soprattutto pericoloso.Inutile perché prima di tutto la centrale odierna copre già il fabbisogno necessario. Pericoloso perché la centrale, così come è adesso, secondo gli studi effettuati dal dottor Paolo Franceschi,  è già la principale fonte di emissioni, pari a circa il 90% per anidride carbonica e ossidi di zolfo, il 65% per gli ossidi. Per non parlare dell’aumento della mortalità per infarti e ictus causati dalle polveri sottili che emette. Si può immaginare la situazione dopo l’ampliamento della centrale.Oltre alla mortalità, c’è anche il problema del protocollo di kyoto approvato dall’UE. Sì, perché quanto proposto dal progetto della Tirreno Power non si concilia con l’obiettivo della drastica riduzione della CO2, fattore da non sottovalutare, in quanto principale responsabile del surriscaldamento dell’atmosfera. Al contrario, l’ampliamento comporta un aumento netto delle emissioni di anidride carbonica.Per non subire gli effetti devastanti della centrale di Vado bisogna opporsi ai progetti della Tirreno Power e sostenere le energie rinnovabili per contribuire, così, a costruire un ambiente più sano e sicuro. A questo punto conta solo la capacità di resistenza e opposizione dell’intera provincia savonese, e non solo dei vadesi, visto che l’inquinamento non ha confini e il ponente viene inquinato dalla centrale esattamente come Vado.

550 visualizzazioni | 0 commenti | |

Aggiungi un commento:
Nome
Cognome

Leave this empty:

 

www.farodelmiopeggio.it - Sito web realizzato da Roberto Palermo - Grafica di Andrea Quinci, in collaborazione con Simone Massardo - Testata di Gianluca Morena