CONTATTI | INFORMAZIONI | DIVENTARE SOCI | SOSTENERE L'ASSOCIAZIONE  
   
[ Giornale 09 gennaio 2014  Disponibile la XXXIII Edizione! PeggioRedazione 03 maggio 2013  Farò del mio peggio News vince il primo premio al "Giornalista per un giorno" Giornale 08 aprile 2013  Disponibile la XXXI Edizione Giornale 24 dicembre 2012  Disponibile la XXIX Edizione Giornale 05 novembre 2012  Disponibile l'edizione XXVIII del "Farò del mio peggio News"! PeggioRedazione 01 novembre 2012  Aggiornata la redazione del giornalino! Giornale 15 giugno 2012  Disponibili l'Edizione XXVI e XXVII del Farò del mio peggio News ]
  HOME | EDIZIONI | REDAZIONE | STORIA | DOCUMENTI | ARTICOLI | CAVOLATE | WEBTV |GALLERIA | LINK | RASSEGNA  
odg

Concorso Nazionale "Fare il giornale nelle scuole"
Vincitore Nazionale VIII Edizione

 
Premio Nazionale "Giornalista per un giorno"
Vincitore Nazionale IV-V-VI-VII-VIII-IX-X Edizione
Primo Premio Nazionale X Edizione
alboscuole
Edizioni
E' on-line il
34^ Numero!!! 34Numero
» Vai alle Edizioni
login
Login

User:

Password:



Password dimenticata?
Vuoi diventare socio?

webtv
Web-Tv
Eventi previsti:
Nessun evento previsto

yt Canale YouTube della Redazione
 
» Vai alla Web-Tv
fb
Facebook
rss
Puoi sottoscrivere i nostri Feed RSS cliccando qui oppure puoi riceverli via e-mail:

cavolate
Cavolate

PROF. D'AMICO (a Dagnino e Perugino): Voi finirete tra i golosi, costretti a inseguire un kebab e non raggiungerlo mai.


» Vai alle Cavolate
Animali|Ambiente|Attualità|Costituzione|Diritti|Editoriali|Informazione|Interviste|Musica
PeggioRedazione|Politica|Racconti|Recensioni|Religione|Rubriche|Satira|Scienza
Scuola|Società e Costume|Storia|Sport|Tecnologia e Rete|TV e Media|Varie|
 
Presentazione del 'Farò del mio peggio News'
Debora Geido | PeggioRedazione | 16 novembre 2010 alle 15:54:33

Particolare e alquanto insolito per un giornale è quello di prefiggersi di dare il proprio peggio, cioè di lavorare nel peggiore dei modi. Ma non è altro che una provocazione, un titolo autoironico che presuppone un forte senso dell'umorismo. Infatti, il giornalino del Liceo Scientifico Orazio Grassi di Savona, il 'Farò del mio peggio news', si presenta come un progetto all'avanguardia, nel quale gli studenti possono esprimere nella maniera più trasparente possibile le proprie idee ed opinioni. Nato nel 2006, diventa il 'foglio dei liberi pensatori' del liceo savonese e viene inserito nel progetto POF dell'istituto. Docente responsabile del progetto è Vincenzo D'Amico che ha guidato dapprima gli studenti del corso H, con il quale è nata la redazione, e poi altre classi all'elaborazione di articoli di cronaca e di opinione partendo da comunicati stampa. Tendenza del giornalino è quella di sviluppare argomenti etico-sociali legati all'attualità. Eutanasia, diritti umani, nucleare, tecnologia, sono tra le tematiche più affrontate dai ragazzi. L'obiettivo è di mettere a confronto idee e punti di vista differenti, che devono manifestare la linea laica e libertaria del giornale.

Determinante è stata la partecipazione al circuito nazionale di giornalismo scolastico 'Alboscuole' di cui il presidente è Ettore Cristiani. Il primo invito è stato a Fiuggi nel maggio 2007, al Meeting Alboscuole nel quale il giornalino è risultato vincitore nazionale del concorso 'Giornalista per un giorno'. Da Fiuggi inizia una serie di successi per il neonato giornalino, che si ritrova ancora una volta tra i vincitori nazionali nel Meeting del maggio 2008 a Chianciano Terme. Successivamente il giornalino è stato molto critico con la Riforma Gelmini e ha sostenuto la Cogestione organizzata nell'istituto.

Con il procedere delle edizioni, il Farò del mio peggio ha collaborato insieme ad altre associazioni per approfondire tematiche sociali: Sert, Savona nel cuore dell'Africa, Società Dante Alighieri, Libera Uscita, Comunità di Sant’Egidio, Libera, Avis.

Inoltre, il giornalino possiede un indirizzo e mail ufficiale, un sito web e un profilo su Facebook. Dal momento che la riforma Gelmini ha portato forti tagli agli istituti scolastici e dato che il liceo non possiede abbastanza fondi per investire sul progetto, è stata fondata l'associazione del giornalino, attraverso la quale si può finanziare la stampa del "Farò del mio peggio News" ed eventualmente l'acquisto di attrezzature necessarie per il lavoro redazionale. Chiunque può contribuire, individualmente o come associazione.

Nell'ultimo anno il Farò del mio Peggio oltre a ricevere notevoli riconoscimenti ha avuto anche l'attenzione, che ha confermato il suo carattere sempre più professionale, di Radio Skylab, di Radio Savona Sound, del Tg Sky 24 e del Tg Regionale di Rai3, i quali hanno dedicato servizi e spazi nei loro programmi al nostro pluripremiato giornalino. Il Farò del mio Peggio ha suscitato l'attenzione anche de La Stampa e del Secolo XIX e ricevuto numerosi complimenti da parte di giornalisti professionisti. Un ultimo recente successo è stata la partecipazione e la messa in onda del No Berlusconi Day 2 a Roma il 2 ottobre 2010. Infatti i ragazzi della redazione, in veste di telecameraman hanno filmato e trasmesso in diretta streaming l'intera manifestazione. L'evento ha sancito il salto di qualità del nostro giornalino dal momento che la diretta è stata trasmessa anche sul canale di Sky Tg 24 oltre che sul Web.

Nonostante la scuola sia un'istituzione pubblica e la libertà di stampa un diritto, l'unico modo per vederseli garantiti rimane, purtroppo, l'auto finanziamento, dal momento che né la scuola né lo stato vengono incontro agli studenti meritevoli e ai loro bisogni.

Ci auguriamo che il giornalino possa continuare la sua storia, ricevendo magari un giorno un sostegno, non solo finanziario, che premi l'entusiasmo e l'impegno dei ragazzi che non chiedono altro che “fare del proprio peggio”.

 

 

 

Ex studente e Socia

Debora Geido

786 visualizzazioni | 0 commenti | |

Aggiungi un commento:
Nome
Cognome

Leave this empty:

 

www.farodelmiopeggio.it - Sito web realizzato da Roberto Palermo - Grafica di Andrea Quinci, in collaborazione con Simone Massardo - Testata di Gianluca Morena