CONTATTI | INFORMAZIONI | DIVENTARE SOCI | SOSTENERE L'ASSOCIAZIONE  
   
[ Giornale 09 gennaio 2014  Disponibile la XXXIII Edizione! PeggioRedazione 03 maggio 2013  Farò del mio peggio News vince il primo premio al "Giornalista per un giorno" Giornale 08 aprile 2013  Disponibile la XXXI Edizione Giornale 24 dicembre 2012  Disponibile la XXIX Edizione Giornale 05 novembre 2012  Disponibile l'edizione XXVIII del "Farò del mio peggio News"! PeggioRedazione 01 novembre 2012  Aggiornata la redazione del giornalino! Giornale 15 giugno 2012  Disponibili l'Edizione XXVI e XXVII del Farò del mio peggio News ]
  HOME | EDIZIONI | REDAZIONE | STORIA | DOCUMENTI | ARTICOLI | CAVOLATE | WEBTV |GALLERIA | LINK | RASSEGNA  
odg

Concorso Nazionale "Fare il giornale nelle scuole"
Vincitore Nazionale VIII Edizione

 
Premio Nazionale "Giornalista per un giorno"
Vincitore Nazionale IV-V-VI-VII-VIII-IX-X Edizione
Primo Premio Nazionale X Edizione
alboscuole
Edizioni
E' on-line il
34^ Numero!!! 34Numero
» Vai alle Edizioni
login
Login

User:

Password:



Password dimenticata?
Vuoi diventare socio?

webtv
Web-Tv
Eventi previsti:
Nessun evento previsto

yt Canale YouTube della Redazione
 
» Vai alla Web-Tv
fb
Facebook
rss
Puoi sottoscrivere i nostri Feed RSS cliccando qui oppure puoi riceverli via e-mail:

cavolate
Cavolate

PROF. GENTA: Cecinati, perché parlavi?

CECINATI: Prof... Perchè mi sentivo solo...


» Vai alle Cavolate
Animali|Ambiente|Attualità|Costituzione|Diritti|Editoriali|Informazione|Interviste|Musica
PeggioRedazione|Politica|Racconti|Recensioni|Religione|Rubriche|Satira|Scienza
Scuola|Società e Costume|Storia|Sport|Tecnologia e Rete|TV e Media|Varie|
 
Editoriale Resistente
Alessia Parodi | PeggioRedazione | 25 maggio 2011 alle 20:43:59



Ragazze e ragazzi abbiamo il piacere di presentarvi l'ultima fatica della redazione: la XXII edizione del Farò del mio Peggio. Anche quest'anno siamo finalmente giunti al capolinea, più stanchi che mai, ma soddisfatti del nostro lavoro, poiché è stato adeguatamente ricompensato e riconosciuto con ben 6 premi, di cui uno conferitoci direttamente dall'Ordine dei Giornalisti! Proprio in questi ultimi giorni, a testimonianza della qualità del materiale che pubblichiamo, è stata premiata la nostra caporedattrice, Eleonora Poggi, e colgo l'occasione per complimentarmi con lei.

Già che sono in vena di complimenti vorrei rivolgerne alcuni, particolarmente sentiti, agli studenti che hanno fornito un brillante esempio di coscienza civile e democrazia diretta, schierandosi contro il concorso “Luce sulla storia” indetto dalla consulta provinciale. In proposito, il rappresentante di istituto Michele Colombo afferma: “Abbiamo ritenuto sbagliata la strutturazione della traccia e non attendibili storicamente, oltre che apertamente di parte, i siti internet suggeriti. Noi non vogliamo nascondere il "caso Ghersi", ma riteniamo che questo debba essere trattato nel giusto contesto. Inoltre ci è sembrato riduttivo, come invece fa il testo del tema, parlare dell'identità senza citare né la Resistenza, intesa come movimento di Liberazione dal regime fascista, né la Costituzione Italiana, fondamento della nostra convivenza civile. Gli insegnanti del dipartimento di Storia e Filosofia dei due Licei hanno appoggiato, con una dichiarazione, la dissociazione degli studenti dal concorso. ”.

Personalmente trovo vergognoso il modo in cui è stato strumentalizzato l'episodio di Giuseppina Ghersi, ragazza fucilata da partigiani savonesi in quanto spia fascista. Non è possibile estrarre pezzi di storia, decontestualizzarli e utilizzarli come argomentazioni per insostenibili tesi neofasciste. È molto facile fare di tutta l'erba un fascio, facendo passare il revisionismo storico attraverso l'assolutizzazione di un evento. Come accade per esempio con il fenomeno dell'immigrazione: da singoli episodi di microcriminalità si fa in modo di far scaturire la caccia allo straniero, dimenticando umanità e verità.

Denigrare con simili espedienti un movimento come la Resistenza è una mancanza di rispetto nei confronti di tutte le persone che hanno difeso con la vita la nostra libertà.

Fortunatamente la risposta di noi studenti è stata forte e chiara, decisa ad escludere ogni ideologia neofascista. Bravi ragazzi!

Non mi resta che augurarvi una buona lettura, ma prima vorrei ringraziare tutti i nostri collaboratori, i sostenitori, gli sponsor, la Preside e anche tutti quelli che (ancora?) ci criticano, proprio tutti!

Ci vediamo a Settembre, BUONE VACANZEEE!

606 visualizzazioni | 0 commenti | |

Aggiungi un commento:
Nome
Cognome

Leave this empty:

 

www.farodelmiopeggio.it - Sito web realizzato da Roberto Palermo - Grafica di Andrea Quinci, in collaborazione con Simone Massardo - Testata di Gianluca Morena