CONTATTI | INFORMAZIONI | DIVENTARE SOCI | SOSTENERE L'ASSOCIAZIONE  
   
[ Giornale 09 gennaio 2014  Disponibile la XXXIII Edizione! PeggioRedazione 03 maggio 2013  Farò del mio peggio News vince il primo premio al "Giornalista per un giorno" Giornale 08 aprile 2013  Disponibile la XXXI Edizione Giornale 24 dicembre 2012  Disponibile la XXIX Edizione Giornale 05 novembre 2012  Disponibile l'edizione XXVIII del "Farò del mio peggio News"! PeggioRedazione 01 novembre 2012  Aggiornata la redazione del giornalino! Giornale 15 giugno 2012  Disponibili l'Edizione XXVI e XXVII del Farò del mio peggio News ]
  HOME | EDIZIONI | REDAZIONE | STORIA | DOCUMENTI | ARTICOLI | CAVOLATE | WEBTV |GALLERIA | LINK | RASSEGNA  
odg

Concorso Nazionale "Fare il giornale nelle scuole"
Vincitore Nazionale VIII Edizione

 
Premio Nazionale "Giornalista per un giorno"
Vincitore Nazionale IV-V-VI-VII-VIII-IX-X Edizione
Primo Premio Nazionale X Edizione
alboscuole
Edizioni
E' on-line il
34^ Numero!!! 34Numero
» Vai alle Edizioni
login
Login

User:

Password:



Password dimenticata?
Vuoi diventare socio?

webtv
Web-Tv
Eventi previsti:
Nessun evento previsto

yt Canale YouTube della Redazione
 
» Vai alla Web-Tv
fb
Facebook
rss
Puoi sottoscrivere i nostri Feed RSS cliccando qui oppure puoi riceverli via e-mail:

cavolate
Cavolate

(Si devono prendere le misure per un disegno...)

CARNEVALE: Prof, per ottenere l’altezza del parallelepipedo la misuriamo?

PROF. LA SPESA: No... io prenderei il cellulare e chiamerei la NASA...


» Vai alle Cavolate
Animali|Ambiente|Attualità|Costituzione|Diritti|Editoriali|Informazione|Interviste|Musica
PeggioRedazione|Politica|Racconti|Recensioni|Religione|Rubriche|Satira|Scienza
Scuola|Società e Costume|Storia|Sport|Tecnologia e Rete|TV e Media|Varie|
 
Il "Terrore Bianco" a caccia di bambini neri
Enrico Vena | Diritti | 01 dicembre 2011 alle 18:43:53

30 Agosto 2011, l’estate ormai è finita ma un’altra abominevole notizia viene fatta circolare dai media.

Infatti un uomo, che si fa chiamare Eugène Terrerorblanche (terrore bianco) sta spaventando l’intero Sudafrica e non solo, facendo riaffiorare i ricordi del terribile periodo dell’apartheid.

 Il metodo con cui questa persona, se si può definir tale, ha messo paura ai Sudafricani è inconcepibile. Esso ha pubblicato su Face book, uno dei più popolari Social Network al mondo, una foto che ritrae lui stesso inginocchiato su un cadavere di un bambino nero mentre imbraccia un fucile; come se esibisse la sua preda. Il suo sorriso cinico e il suo sguardo da killer provocano rabbia e impotenza perché non si sa chi sia costui. L’uomo, da quanto scritto su Face book, si ritiene un amante delle armi e di giochi violenti.

Dopo questo episodio, l’uccisore è ricercato dalla polizia dei corpi speciali del Sudafrica o meglio dagli uomini delle Hawks, mentre un fascicolo è stato aperto dalla procura di Johannesburg.

Se mai Eugène venisse trovato e se la foto fosse dichiarata autentica, l’accusa contro di lui sarebbe di omicidio.

 Insolito e nuovo è il modo con cui ha diffuso in tutto il mondo la foto. Mettendola come immagine del proprio profilo Facebook, la figura ha fatto il giro del mondo in meno di un mese. Tutto considerato il lasso di tempo è breve e ciò si deve alla libertà e rapidità di comunicare per mezzo di internet. Questo atto è in grado di far scatenare altri Afrikanes oppure gruppi razzisti che potrebbero seguire le stesse orme di Terrorblanche.

 Un’altra motivazione che spiega lo stato di disagio del Sudafrica  è che questo presunto assassino ha creato il suo nome sfruttando quello di Eugène Terre’Blanche e riadattandolo. Terre’Blanche fu  sostenitore dell’Apartheid e fondatore del movimento boero di estrema destra: “l’ Afrikaner Weerstandsbeweging” o “AWB” ispirato ai principi della segregazione razziale, del nazionalismo, e della supremazia bianca. Per certi aspetti questa organizzazione è molto simile a quella Nazista, perfino i simboli risultano analoghi; infatti quello dell’AWB raffigura tre 7 di colore nero dentro un cerchio bianco su uno sfondo rosso che ricorda la Svastica. Terre’Blanche è morto nel 2010, assassinato nel sonno a colpi di macete da suoi dipendenti, ma innumerevoli sono ancora i sostenitori attivi dell’AWB.

 Ritornando alla foto che ha fatto così tanto scalpore, è possibile che sia un fotomontaggio ed e perciò imprudente e ingiusto fare affermazioni senza fondamento.

Tuttavia, mi sento di dire che l’idea di una così nefasta immagine possa essere concepita solamente da una mente malata.

Viene spesso affermato e lo voglio ribadire anche io:” Ė brutto e triste pensare che nel vicino 2012 la piaga del razzismo non sia ancora stata debellata”.

450 visualizzazioni | 0 commenti | |

Aggiungi un commento:
Nome
Cognome

Leave this empty:

 

www.farodelmiopeggio.it - Sito web realizzato da Roberto Palermo - Grafica di Andrea Quinci, in collaborazione con Simone Massardo - Testata di Gianluca Morena